[ITA] [ValuePoint, il ruolo del canale] Perché siamo qui con voi?

 

Un nuovo appuntamento di business aperto alla condivisione delle opinioni degli operatori che portano tutti i giorni le soluzioni ICT al mercato B2B italiano. Ogni mese un tema.

Amici del canale, ho il piacere di presentarvi la nostra nuova rubrica a voi espressamente dedicata: ‘ValuePoint: il ruolo del Canale’. Da oggi ci incontreremo ogni mese su queste pagine. Come molti di voi sanno già, ho lavorato per diversi anni presso importanti distributori (Anixter, Tech Data, Magirus che ora è Avnet) e poi presso vendor e infine come consulente (PBS – Primo Bonacina Services), in affiancamento a rivenditori e system integrator. Forse a qualcuno sembra facile lavorare nel canale IT, ma non è così.

Uno spazio per condividere spunti e riflessioni 
Il canale IT è una di quelle realtà che esistevano già prima che nascesse la new economy (e quindi operavano secondo logiche manageriali e imprenditoriali consolidate) e che oggi sono viste come parte integrante dell‘era della ‘digital disruption’, e quindi devono essere veloci, efficaci, virtuali, orientati al cliente e così via. Il tutto ovviamente a margini decrescenti, il che impone una continua ottimizzazione dei costi, e per di più senza potersi concedere il lusso di un bilancio in rosso. Insomma regole strutturali da old economy a fronte di attese di mercato da new economy. Tutto ciò vuol dire essere sempre commercialmente ‘sul pezzo’, ma anche saper gestire una logistica integrata con il sistema informativo, ottimizzare la supply chain, utilizzare avanzati software di customer relationship management e saper erogare formazione interna ed esterna. Insomma tantissimo valore aggiunto, mantenendo però una struttura snella. Come far quadrare il cerchio? Non è facile, nè poco faticoso, ma si può. Quale è la ricetta? Ce la darete voi! Infatti, da questo numero, Office Automation propone un nuovo spazio, la rubrica ‘ValuePoint: il ruolo del Canale’, nato per dare corpo e organicità a quei temi di fondamentale importanza strettamente legati al processo che trasforma la tecnologia in valore per l’utenza business. Obiettivo di questo momento di aggregazione e riflessione è raccontare il mondo del canale lasciando per un momento da parte gli aspetti tecnologici e di prodotto e ponendo l’accento sugli aspetti propri del business di chi opera nella distribuzione, nell’integrazione e nei servizi:

– Come trovare il giusto punto di equilibrio fra Produttori e Utenza Aziendale?
– Come a rontare un contesto economico e competitivo in costante cambiamento?
– Quali sono le leve che concorrono oggi a costruire valore nell’attività di un’azienda che opera nella distributore (marketing, finanza, logistica, time-to- market, copertura territoriale…), trasformando una soluzione tecnologica in valore per l’utenza business?

Non vi parleremo quindi di cloud, IoT, IP, Object Storage e tecnichese vario. Per questo ci saranno altri spazi. Da noi si parla di persone e di pensieri. Di canale, inteso come commercio (elettronico, ma anche no) e di tutti i servizi che ruotano intorno al cliente e quindi a tutto ciò che fa ‘customer service’ e ‘customer satisfaction’.

[per sfogliare la rivista online clicca QUI]

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.