[EasyRecrue] Risorse Umane: come affrontare il 2018

Abbiamo sviluppato specifiche competenze nel supportare aziende e candidati nel loro percorso di social recruiting. Questo ci viene confermato dalle parole di apprezzamento di molti clienti. Ne vogliamo parlare?

Su questo argomento ecco un articolo che parla di trend HR: La gestione delle risorse in ambito HR già nel corso degli ultimi anni ha iniziato ad attraversare una fase di cambiamento. I motivi sono diversi, ma possono essere sintetizzati in una sola frase: essere al passo con i tempi. Tanti sono i fattori che hanno determinato e stanno determinando un cambio di rotta con il passato: la digitalizzazione, una forza del lavoro mutevole, l’impiego di servizi automatizzati relativi ad attività e processi.

Quali saranno i principali trend HR per il 2018?

Anche la trasformazione del contesto aziendale cambia il modo in cui si approccia alle risorse umane relativamente al reclutamento e alla gestione dei talenti. In un contesto generale in cui può essere difficile trovare talenti e in cui mercato in cui la flessibilità si fa sempre più spazio e tramonta l’idea di un unico posto di lavoro dove arrivare alla pensione è anche necessario riflettere sul ruolo svolto dalle HR per ridurre il turn over di personale e rafforzare la coesione del team.

Alla luce di questo quadro generale, cosa dobbiamo aspettarci nel 2018? Quali saranno i trend HR per il prossimo anno?

Gli effetti della digitalizzazione

trend hr 2018 digitalizzazione

Il periodo è caratterizzato sempre di più da quella che possiamo definire una circolazione dei talenti che vede i dipendenti spostarsi anche al di fuori dei confini nazionali per migliorare la loro posizione lavorativa. Dobbiamo poi tenere conto degli effetti della digitalizzazione: il lavoro oggi si può trovare e svolgere anche online.

D’altro canto nelle aziende la diffusione dei processi di automazione e di robotica ha determinato una necessità inferiore di capitale umano, le macchine non possono sostituire gli uomini in tutto e per tutto, ma grazie alle macchine servono meno uomini e talvolta solo per brevi periodi.

È insomma aumentata in molti settori la domanda di lavoratori temporanei, autonomi, freelance, un trend che andrà avanti nel 2018 e che rende la gestione e la pianificazione del personale particolarmente complicate.

C’è da aspettarsi che i social network, le piattaforme online e le app continueranno nel 2018 ad essere i canali privilegiatiin cui domanda e offerta di lavoro potranno incontrarsi. Continueranno ad essere, forse in misura ancora maggiore, un luogo dove sarà possibile trovare informazioni sui candidati e sulle aziende. Da qui la necessità per ogni azienda di avere e gestire correttamente delle pagine sui principali social network come Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, anche al fine di mettere in atto strategie di recruitment marketing efficaci ad attirare talenti nel corso del processo di recruiting.

Quali saranno i trend che il settore delle HR dovrà seguire nel 2018?

[per continuare, cliccaQUI]

Tags: , ,

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other